#101calabrie: Maccarruni e purpette calabresi

Pubblicato il da Calabresi Creativi

#101calabrie: Maccarruni e purpette calabresi
Per il sugo:
  • 1 bottiglia di passato di pomodoro
  • 800 g. di polpa di pomodoro o pelati
  • 1 cipolla bianca
  • 1 foglia di alloro
  • 1, 2 peperoncini rossi
  • basilico
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • mezzo cucchiaino di zucchero

 

Per le polpettine:
  • 250 g. di macinato di vitello
  • 250 g. di macinato di maiale
  • 2 uova
  • un pugno di mollica di pane sbriciolata
  • formaggio grattugiato
  • mezzo spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • pepe
  • sale

 

Per i Maccheroni
  • Farina 00 adatta per la preparazione della pasta
  • acqua q.b.
  • sale

Preparate le polpettine, unite i 2 tipi di carne, aggiungete le uova, il prezzemolo, l’aglio tritato finissimo, il sale, il pepe, il formaggio grattugiato e la mollica di pane.  Impastate con le mani finchè tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati bene.

Con molta pazienza, prendete un pò di impasto, riponetelo sul palmo di una mano e formate delle polpettine grandi quanto una nocciola aiutandovi con delle piccole rotazioni di entrambi i palmi delle mani.

Terminata la preparazione delle polpette, preparate il sugo. Tritate la cipolla, sistematela in pentola con un fondo d’olio, il peperoncino piccante intero per dare l’aroma, la foglia di alloro e fate rosolare fino a che la cipolla non si sarà imbiondita. Unite la passata di pomodoro e lapolpa, salate, aggiungete lo zucchero, le foglie di basilico e fate cuocere abbassando la fiamma appena prende bollore. Dopo circa 15 minuti aggiungete le polpettine nel sugo, girate delicatamente e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa un’oretta. Aggiustate di sale a fine cottura se serve.

Preparate i maccheroni: Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, aggiungete un cucchiaino di sale ogni mezzo kg. di farina e dell’acqua tiepida man mano che lavorate l’impasto. Aggiungetene quanto basta per creare un impasto compatto, abbastanza duro, né molliccio né appiccicoso altrimenti poi avrete difficoltà a tirate i maccheroni col ferretto.

Preparato l’impasto, lasciatelo riposare 30 minuti circa, dividetelo in 2 o 4 panetti e stendete ciascuno di essi fino a formare un cordoncino di 1 cm. circa di spessore. Suddividete ciascun cordoncino in pezzi da 5 cm. circa di lunghezza.

Formate il maccherone poggiando il ferretto al centro di ogni pezzo di pasta, schiacciatelo con una leggera pressione, unite le estremita in modo da racchiudere il ferretto all’interno e stendete il maccherone con movimenti decisi fino a renderlo lungo e sottile. Procedete per tutto l’impasto e realizzate quanti più maccheroni possibile, sistemateli su una base di appoggio e infarinateli un pò onde evitare che si attacchino tra loro

Cuocete i maccheroni in acqua bollente e salata, aggiungete anche un filo d’olio che servirà a non farli attaccare tra di loro in cottura. Quando i maccheroni verranno a galla la cottura è ultimata. Scolateli e conditeli con il sugo, abbondanti polpettine e del formaggio grattugiato o del pecorino.

I vostri Maccheroni Calabresi al ferretto con sugo e polpettine sono pronti, servite caldi.

 

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post